Vicenda Haifa, 3 ultrà perquisiti a Bari

Sono stati individuati e sottoposti a perquisizione dalla Digos i tre ultrà del Bari calcio ritenuti autori del saluto romano fatto durante l'incontro di calcio Israele-Italia del 5 settembre scorso presso lo stadio di Haifa. I tre sono indagati dalla Procura della Repubblica di Bari per manifestazioni di razzismo negli stadi. Durante le perquisizioni la polizia ha sequestrato un manganello telescopico, una mazza da baseball e varia pubblicistica riconducibile all'ideologia nazi-fascista, oltre a materiale che va a confermare - secondo la Procura di Bari - il coinvolgimento del gruppo nei fatti contestati (come il tagliando di ingresso allo stadio di Haifa).

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Bari, a Medicina verbalizzati esami mai sostenuti: studentessa rischia la sospensione per un anno
    Bari Repubblica
  2. Sequestrati 8 milioni beni fatti con le slot
    La gazzetta del mezzogiorno
  3. 'Per 5 ore a far la dialisi al freddo'
    La gazzetta del mezzogiorno
  4. Arrivano 5,6 milioni per progetti al Sud
    La gazzetta del mezzogiorno
  5. Tre avevano tentato di rubare un furgone parcheggiato sulla pubblica via, uno ha violato gli obblighi imposti dalla misura della sorveglianza speciale di P.S.
    Questure Polizia di Stato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bari

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...