Bari

L'uomo dal fiore in bocca

L'uomo dal fiore in bocca di Luigi Pirandello,
è l’opera della solitudine che si aggrappa alla banalità dei particolari più piccoli e insignificanti del quotidiano per cercare la superiorità della vita sulla morte.
La scena si apre in una simbolica sala d’attesa, di una qualche stazione ferroviaria, del sud Italia. Si abbassano le luci di platea e si disvela il massiccio gigante nero: lui è già lì, in un angolo, come dipinto, seduto senza grazia sulla sua sedia e illuminato appena da una fioca luce bianca.
In quel cupo scenario animato da un uomo solitario, irrompe d’improvviso un secondo pe... LEGGI TUTTO

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare