SCEGLI IL CINEMA
filtra per filtra per

10 giorni senza mamma

  • Uscita:
  • Regia: Alessandro Genovesi
  • Cast: Fabio De Luigi, Valentina Lodovini, Angelica Elli, Bianca Usai, Matteo Castellucci, Diana Del Bufalo, Niccolò Senni, Antonio Catania, Valentina Lodovini, Antonio Catania, Fabio De Luigi
  • Prodotto nel: 2018 da MAURIZIO TOTTI, ALESSANDRO USAI PER COLORADO FILMS CON MEDUSA FILM
  • Distribuito da: MEDUSA (2019)

TRAMA

Carlo e Giulia sono sposati e hanno tre figli. Carlo, completamente assorbito dal proprio lavoro, è un padre assente, mentre Giulia, che ha deciso di lasciare il suo lavoro per dedicarsi completamente alla famiglia, è stanca e provata dalla vita domestica e decide di concedersi una vacanza di dieci giorni. Carlo sarà dunque obbligato a fare il "mammo" a tempo pieno. Tra liti, disastri e tragedie sfiorate, Carlo e i suoi figli avranno finalmente modo di conoscersi meglio...

Dalla critica

  • Cinematografo

    Di remake ultimamente ne è pieno il cinema italiano. Questo è l’ennesimo ispirato a una commedia argentina del 2016. E anche di uomini che fanno il “mammo” al cinema ne abbiamo visti parecchi. Imbranati a fare le lavatrici, incapaci a mettere un pannolino o a scaldare un biberon, dal lontano 1985 quando sul grande schermo comparvero i tre scapoli impenitenti del francese Tre uomini e una culla ai vari rifacimenti post come l’americano Tre scapoli e un bebé (1987) di papà o pseudo tali impacciati e alle prese con i bambini ce ne sono stati a iosa. Per cui quando vedi Fabio De Luigi con in braccio una bambina di tre anni urlante e Valentina Lodovini sullo sfondo con una valigia in procinto di partire e poi pensi al titolo, 10 giorni senza mamma, prevedi che sia il solito film con i conseguenti cliché. Fortunatamente non è così. La commedia di Alessandro Genovesi abbatte gli stereotipi mostrandoci una coppia che non è in crisi e con un rapporto alla pari (alleluia) e ci fa riflettere sull’evoluzione della famiglia, nonché sull’oramai accertata intercambiabilità dei ruoli. Via la retorica, convince questo nucleo familiare, composto da una mamma (Lodovini), un papà (De Luigi) e dai tre figli: l’adolescente dark (Angelica Elli), Tito di otto anni con caratteristiche da terrorista (Matteo Castellucci) e la treenne (la bravissima e paffutella Bianca Usai) che non si capisce nulla di cosa dice e che disegna con i pennarelli tutto il corridoio di casa. Persuade sia perché non calca troppo la mano sulla figura del padre goffo e inesperto, ma anche perché le poche sottolineature, per quanto altamente esasperate, sono comunque spassose. Così si ride e si prova tenerezza vedendo De Luigi che parla come Jovanotti dopo aver perso i due denti davanti, alle prese con l’arrivo del primo ciclo della figlia e ossessionato dai mille messaggini delle chat delle mamme su whatsapp. Allo stesso tempo emergono e di dà spazio alle sue difficoltà lavorative. Impiegato come responsabile delle risorse umane in una grande società, ogni giorno dovrà fronteggiare il suo superiore (Antonio Catania) che lo spronerà a non essere come Ken, e cioè uno senza i genitali, e a tirare fuori la grinta. È quello che farà, ma in modo diverso dal previsto. Ne consegue che anche il finale non è il solito happy end senza ombre.

In programmazione in questi cinema

Cosa vuoi fare?

Idee per il tempo libero

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Altri film nei dintorni

La vita in un attimo

  • Uscita:
  • Regia: Dan Fogelman
  • Cast: Oscar Isaac, Olivia Wilde, Mandy Patinkin, Olivia...

La travolgente storia d'amore di Will e Abby. Man mano che la storia si dipana, il destino li legherà a Dylan, una...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...