Vicenda Haifa, 3 ultrà perquisiti a Bari

Sono stati individuati e sottoposti a perquisizione dalla Digos i tre ultrà del Bari calcio ritenuti autori del saluto romano fatto durante l'incontro di calcio Israele-Italia del 5 settembre scorso presso lo stadio di Haifa. I tre sono indagati dalla Procura della Repubblica di Bari per manifestazioni di razzismo negli stadi. Durante le perquisizioni la polizia ha sequestrato un manganello telescopico, una mazza da baseball e varia pubblicistica riconducibile all'ideologia nazi-fascista, oltre a materiale che va a confermare - secondo la Procura di Bari - il coinvolgimento del gruppo nei fatti contestati (come il tagliando di ingresso allo stadio di Haifa).

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Bari - IL PROCURATORE ANTIMAFIA DE DONNO A LEZIONE CON GLI STUDENTI DEL SALVEMINI
    PugliaLive
  2. Bari - POLO DELLA CREATIVITÀ E DELLE ARTI NELLA EX CASERMA ROSSANI
    PugliaLive
  3. Bari -Sviluppo rurale - GAL: Riparte dialogo Regione-Anci. Convocato tavolo tecnico-negoziale con l'Autorità di gestione
    PugliaLive
  4. La malaria colpiva già 2.000 anni fa: le tracce in Puglia nella necropoli romana di Vagnari
    Bari Repubblica
  5. Sabato pomeriggio, a Bari, la Polizia di Stato ha arrestato, un giovane di 25 anni, con precedenti di Polizia e destinatario di un Avviso Orale del Questore di Bari, resosi responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
    Questure Polizia di Stato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bari

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...