Clan aiutò candidato Regione Puglia 2015

Avrebbero condizionato le elezioni regionali del 2015 raccogliendo voti "con la coercizione degli elettori" per conto di un candidato. La Procura di Bari, si informa una nota, ha chiuso le indagini nei confronti di cinque pregiudicati affiliati al clan Di Cosola. L'atto è stato notificato nei giorni scorsi al 48enne Teodoro Frappampina, al 32enne Carlo Giurano, al 34enne Luigi Guglielmi, al 49enne Giovanni Martinelli e al 30enne Alfredo Sibilla. L'operazione, ribattezzata 'Attila', è stata condotta dai carabinieri del nucleo investigativo di Bari e coordinata dai pm Carmelo Rizzo e Federico Perrone Capano.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bari

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...